CRONACA E STORIA- Una Rivista-blog a ridosso degli avvenimenti, per capire le ragioni degli avvenimenti

http://www.storiografia.org

In principio fu uno sparo

La prima pagina de La Stampa del 29 giugno 1914, il giorno immediatamente successivo all’attentato di Sarajevo, atto iniziale della Prima guerra mondiale.

 

Alla fine un colpo di piccone

Il 9 novembre 1989, dopo diverse settimane di disordini pubblici, il Governo della Germania Est annunciò che le visite in Germania e Berlino Ovest sarebbero state permesse; dopo questo annuncio una moltitudine di cittadini dell’Est si arrampicò sul muro – demolendolo in più punti- e lo superò, per raggiungere gli abitanti della Germania Ovest dall’altro lato,

“…la distinzione tra cronaca e storia è una distinzione che bisogna comunque operare, perché la cronaca si limita a elencare i fatti in un ordine cronologico, mentre il fulcro della storia sta nell’interpretazione, vale a dire nella capacità di unire una corretta esposizione dei fatti – una cronologia – a dei criteri interpretativi che includano una determinata periodizzazione…”

Claudio Pavone

CRONACA E STORIA- UNA RIVISTA-BLOG

*Cronaca e Storia* è una Rivista-blog dedicata alla ricerca storiografica. Pubblicherà storie e documenti, ma non trascurerà di informare sulla cronaca di un mondo in trasformazione. Il punto di vista cercherà -per quanto possibile- di evitare una prospettiva eurocentrica, fornendo delle informazioni -qualche volta di prima mano- sul mondo afro-asiatico e su quello americano. In un mondo globalizzato, la storia non può essere che globale.

La Rivista-blog è coordinata e diretta dal Prof. Antonio De Lisa.

La storia è sempre storia contemporanea. E continua ad essere vero

La narrazione storica ha bisogno di scansioni e di partizioni. I fatti storici acquistano significato poiché vengono ricondotti a orizzonti più vasti, alle forme del potere, alla configurazione della società e della cultura, alla mentalità e alla vita materiale. Questi più ampi addensamenti di eventi e di circostanze sono i periodi della storia. Essi offrono il contesto che consente allo storico di spiegare i fatti. L’individuazione di un periodo storico presuppone un’affinità tra certi eventi e un elemento che li stabilizzi intorno a un centro. Ma la percezione di tale elemento – che può caratterizzare un’epoca come rivoluzionaria o come conservatrice – è strettamente connesso alla nostra idea di civiltà e di decadenza. Se prendiamo il decennio che segue la Prima Guerra Mondiale, ad esempio, esso fu percepito dai contemporanei come un’era rivoluzionaria, mentre alla luce degli eventi degli anni Trenta è apparso come conservatore, legato a preoccupazioni ottocentesche liberali e costituzionaliste. Croce ha espresso tale consapevolezza affermando che la storia è sempre “storia contemporanea”. I critici dello storicismo, però, hanno visto in questo atteggiamento il pericolo di esprimere solo la storia dei vincitori e i loro interessi, poiché gli sconfitti non lasciano mai tracce ai successori. Tramite il suddetto atteggiamento vi è anche la possibilità di cristallizzare certi eventi in una costellazione che fuoriesca dal corso omogeneo della storia. Tutto dipende da noi, dalla nostra percezione di una costellazione come significativa e carica di tensione, come una storia silenziosa a cui è ora importante dare voce. Ma ciò non dimostra, forse, un’eguale dipendenza dall’epoca presente? (Claudio Pavone)

Il potere delle immagini

1 febbraio 1968: Il generale sud vietnamita Nguyen Ngoc Loan uccide con un colpo di pistola a freddo alla tempia un prigioniero vietcong.

Tutta la cronaca in uno scatto. La storia visiva aiuta a capire fatti, personaggi ed avvenimenti più di mille parole. Questa è la prospettiva più recente della storiografia più aggiornata. Le immagini vanno però contestualizzate, altrimenti l’effetto visivo si consuma in una vuota spettacolizzazione. Una buona integrazione tra parole e immagini renderà più perspicue le nostre analisi.

Western & Eastern History

CRONACA E STORIA

E-mail: mailto@storiografia.org

Per seguire gli aggiornamenti su Facebook:

Cronaca e Storia

https://www.facebook.com/pages/Cronaca-e-Storia/349673485127698

Per seguire gli aggiornamenti su Twitter:

@Antoniodelisa

https://twitter.com/Antoniodelisa



Categorie:R00- [DOCUMENTAZIONE STORICA - HISTORICAL DOCUMENTATION]

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

SCIENZA E CULTURA - SCIENCE AND CULTURE

Lo stato dell'arte tra storia e ricerche contemporanee - State of the art: history and contemporary research

Storia delle Maschere e del Teatro popolare - Masks and Popular Theatre

Museo virtuale delle maschere e del teatro popolare

ORIENTALIA

Studi orientali - Études Orientales - Oriental Studies

NUOVA STORIA CULTURALE / NETWORK PHILOSOPHY

NUOVA STORIA CULTURALE / NEW CULTURAL HISTORY

TEATRO E RICERCA - THEATER AND RESEARCH

Sito di approfondimento e studio della Compagnia Lost Orpheus Teatro

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Modern Music Live BaND

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

Sonus- Materiali per la musica moderna e contemporanea

Aggiornamenti della Rivista "Sonus"- Updating Sonus Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

Antonio De Lisa - Scritture / Writings

Teatro Musica Poesia / Theater Music Poetry

In Poesia - Filosofia delle poetiche e dei linguaggi

Blog Journal and Archive diretto da Antonio De Lisa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: