Le Convenzioni di Ginevra (Ermeneutica dei testi giuridici)

—Le scritture del diritto- Ermeneutica dei testi giuridici—

Convenzioni di Ginevra

La base del diritto internazionale umanitario

Le quattro Convenzioni di Ginevra del 1949, i due Protocolli aggiuntivi del 1977 e quello del 2005 costituiscono la base del diritto internazionale umanitario. Tutti gli Stati del mondo hanno aderito alle quattro Convenzioni e alla Svizzera, in quanto Stato depositario e firmatario, spettano importanti obblighi giuridici.

Le Convenzioni di Ginevra proteggono in primo luogo le persone che non partecipano o non partecipano più a un conflitto armato, vale a dire i civili e i prigionieri. Chi si trova in balìa della violenza di una delle parti in conflitto ha sempre il diritto al rispetto della sua vita e della sua incolumità fisica e psichica.

Le Convenzioni di Ginevra e i Protocolli aggiuntivi

  • La 1. e la 2. Convenzione di Ginevra del 1949 impegnano gli Stati firmatari a proteggere i feriti, i malati, i naufraghi, il personale medico, le ambulanze e gli ospedali. Le parti in conflitto devono garantire loro cure e assistenza.
  • La 3. Convenzione di Ginevra contiene regole particolareggiate sul trattamento dei prigionieri di guerra.
  • La 4. Convenzione di Ginevra protegge da maltrattamenti e violenza i civili che si trovano in mano nemica o in territorio occupato.
  • Il 1. Protocollo aggiuntivo del 1977 completa le regole della 4a Convenzione di Ginevra per i conflitti armati internazionali e contiene regole sulla conduzione della guerra, come il divieto di attaccare persone e oggetti civili e la limitazione dei mezzi e dei metodi autorizzati.
  • Il 2. Protocollo aggiuntivo del 1977 completa l’unico articolo delle Convenzioni di Ginevra applicabile anche nei conflitti armati internazionali (articolo 3 della 4. Convenzione di Ginevra). Anche in caso di conflitto armato interno occorre distinguere gli obiettivi militari dalle persone e gli oggetti civili.
  • Nel dicembre 2005, una Conferenza Diplomatica indetta dalla Svizzera ha approvato il 3. Protocollo aggiuntivo, che introduce un nuovo emblema, il Cristallo Rosso. A partire dal 14.01.2007, il nuovo simbolo può essere utilizzato in aggiunta alla Croce Rossa e alla Mezzaluna Rossa per segnalare persone e oggetti che devono essere protetti (il Leone Rosso con il sole non sarà più impiegato).

Le Convenzioni di Ginevra del 1949 e il 2. Protocollo del 1977 costituiscono oggi il diritto internazionale abitudinario valido per tutti gli Stati e le parti in conflitto.

1
Convenzione di Ginevra del 12 agosto 1949 per migliorare la sorte dei feriti e dei malati delle forze armate in campagna (con All.)

testo in .pdf
Testo 1 convenzione

2
Convenzione di Ginevra del 12 agosto 1949 per migliorare la sorte dei feriti, dei malati e dei naufraghi delle forze armate di mare (con All.)

testo in .pdf
Testo 2 Convenzione

3
Convenzione di Ginevra del 12 agosto 1949 relativa al trattamento dei prigionieri di guerra (con All.)

testo in .pdf
Testo 3 Convenzione

4
Convenzione di Ginevra del 12 agosto 1949 per la protezione delle persone civili in tempo di guerra (con All.)

testo in .pdf
Testo 4 Convenzione

5
Protocollo aggiuntivo dell’8 giugno 1977 alle Convenzioni di Ginevra del 12 agosto 1949 relativo alla protezione delle vittime dei conflitti armati internazionali (Protocollo I) (con All.)

testo in .pdf
1 protocollo aggiuntivo

6
Protocollo aggiuntivo dell’8 giugno 1977 alle Convenzioni di Ginevra del 12 agosto 1949 relativo alla protezione delle vittime dei conflitti armati non internazionali (Protocollo II) (con All.)

testo in .pdf
2 protocollo aggiuntivo

7
Protocollo aggiuntivo dell’ 8 dicembre 2005 alle Convenzioni di Ginevra del 12 agosto 1949 relativo all’adozione di un segno distintivo addizionale (Protocollo III)

testo in .pdf

3 protocollo aggiuntivo

Torna alla Home Page del Sito:

In Poesia- Filosofia delle poetiche e dei linguaggi

https://asidel.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Officina Galilei per il Teatro e la Musica

Museo virtuale delle maschere e del teatro popolare

CULTURE ASIATICHE - ASIAN CULTURES

STUDIES AND RESOURCES FOR HIGH SCHOOLS AND UNIVERSITY

IL CALEIDOSCOPIO

Per guardare il mondo con occhi diversi

NUOVA STORIA CULTURALE / NETWORK PHILOSOPHY

NUOVA STORIA CULTURALE / NEW CULTURAL HISTORY

TEATRO E RICERCA - THEATER AND RESEARCH

Sito di approfondimento e studio della Compagnia Lost Orpheus Teatro

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Modern Music Live BaND

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

Sonus- Materiali per la musica moderna e contemporanea

Aggiornamenti della Rivista "Sonus"- Updating Sonus Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

Antonio De Lisa - Scritture / Writings

Teatro Musica Poesia / Theater Music Poetry

In Poesia - Filosofia delle poetiche e dei linguaggi

Blog Journal and Archive diretto da Antonio De Lisa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: